banda http://blografando.splinder.com

giovedì 10 luglio 2008

I bloggers gay insorgono contro Mancuso. Giu' le mani dalla Guzzanti.

(Livingston, il blog di Marco Mazzei) Arcigay fa un comunicato contro la Guzzanti: NON CE LA POSSIAMO FARE
L’Arcigay emette un comunicato a firma Aurelio Mancuso (the president), dove tra le altre cose c’è scritto:

"Speriamo che Sabina Guzzanti abbia l’onestà intellettuale di informarsi meglio, e di provare quella giusta vergogna che gli permetta di chiedere scusa ad un Pride nazionale partecipato da oltre 200mila persone e ad un’associazione, che da quasi 25 anni, in splendida solitudine, senza alcun aiuto di partiti ed intellettuali di sinistra, conduce una battaglia culturale, sociale e politica, che va ben oltre uno sporadico e consolatorio girotondo."
Io non mi sono sentito offeso dalla Guzzanti, che avrà anche fatto casino sul fatto che il Pride non si è trasferito da Roma a Bologna perché c’erano i preti a San Giovanni, ma pur facendo casino ha detto un sacco di verità: che il Pride deve stare a Roma, che a Bologna ci hanno fatto fare il giro della circonvallazione. E ha detto un sacco di altre cose ragionevoli e sensate sulla laicità, come nota anche Aelred.

Poi nel complesso potrà anche non essermi piaciuta, ma Aurelio, ti prego: usiamo meglio il nostro tempo. Usate meglio il vostro tempo di dirigenti di Arcigay, invece che perdere tempo con dei comunicati che ci rendono ridicoli.

Per chi se lo fosse perso, ecco qui il video incriminato (ascoltate almeno i primi 6 minuti):
---

---

Ndr. Ma per capire quanto abbia floppato il Mancuso basterebbe leggere i vari commenti lasciati su Gay.it ad un pezzo in forte odore di Pd e su Gay.tv in questo caso ad un articolo "pilatesco" (della serie... dicci la tua...) della redazione che, al solito, se ne guarda bene dal prendere una posizione. Paura di perdere il posto...? (Aspis)

Sphere: Related Content

3 commenti:

MIK ha detto...

Io sono della parte della Guzzanti!!

giuliano federico ha detto...

in qualita' di direttore di GAY.tv sento di voler ringraziare questo blog. molti nostri lettori di sinistra accusano GAY.tv di essere di destra. molti lettori di destra accusano GAY.tv di essere di sinistra. il vostro blog, per il quale vi faccio i complimenti, adesso dice che siamo pilateschi solo perché su alcune notizie, proprio nello spirito 2.0 che anima il mondo del web e dei blog, chiediamo agli utenti cosa pensino di un fatto cosi' critico e sul quale e' difficile avere una posizione netta come il caso del NO CAV DAY.

DUNQUE RICAPITOLANDO: i comunisti ci dicono che siamo fascisti, i fascisti ci dicono che siamo comunisti e il vostro blgo ci dice che siamo pilateschi. Un coro dunque che dimostra che siamo assolutamente super partes e vi ringraziamo davvero tanto, sentiamo di non meritare tanto, ma comunque grazie davvero.

spirulina ha detto...

io mi sento molto una volgare frociana, se fossero tutt* come sabina, il signor mancuso potrebbe dimettersi...




spirulina.ilcannocchiale.it